02 luglio 2011 - Per la vostra sicurezza

Finalmente il nostro viaggio ha inizio! per non farci mancare niente ci siamo svegliati alle 3 di mattina e preso il pullman alle 4.

Proveniendo da milano il volo ci ha fatto rimanere nel tema "Israele che non ti aspetti": a piu mezzora dall'atteraggio, appena entrati nello spazio aereo isralieno, una voce ci ha comunicato che da quel momento in poi ci sarebbe stato proibito di fotografare, usare il binocolo, fare video ed alzarsi dal posto; il tutto naturalmente per la nostra sicurezza. Quindi vi diamo un consiglio: se tenete alla vostra sicurezza andate in bagno a far la pipi prima di avvistare il democratico stato
di Israele.

L'aeroporto Ben Gurion ci ha "accolto" con la consueta sfilza di domande. Altrettanto solita la calorosa accoglienza palestinese a Betlemme. Neanche il tempo di sederci che ci e' stato offerto del caffe arabo e una fumata di narghile, seguiti dal benvenuto di Lina, l'educatrice, suo marito Khaled e i loro tre figli.

La vita dell'ISI centre (che ci ospita) non si ferma mai. Fadi, un volontario dei movimenti di resistenza popolare, ci ha illustrato le iniziative dei prossimi giorni alle quali siamo stati invitati a partecipare.
Inoltre gli abbiamo riportato la nostra impressione in merito alla massiccia presenza militare dell'ANP nella citta' che ci e' stata tristemente confermata dai suoi racconti.

La nostra prima serata a Betlemme non poteva che concludersi con falafel, babaganusci, hummus e narghile assieme ai cari vecchi amici.


(frank è il fotografo)

Domani pomeriggio incontreremo finalmente i bambini del centro... si zappa!!!

con la Palestina che non se la fa addosso!

Adele, Sonia, Sara, Antonio, Rodolfo, Francesco

pare che...

data l'incertezza nell'individuazione precisa dei luoghi sacri, uno dei possibili siti dove sembra sia nato gesù, possa essere proprio la grotta del ristorantino tanto amato dai volontari AMAL... buon appetito! OKKIO A QUEI PEPERONCINI VERDI!!!!

buona continuazione e in bocca al lupo!
umberto

umberto | 3 Luglio, 2011 - 18:10

piccano..

Okkio si ai peperoncini, ma son troppo buoni!!

E poi vedo dalla foto che magneto man è gia entrato in simbiosi con le birrette palestinesi..:)
Se lo imitate tutti (su almeno altri 2 di voi ho pochi dubbi) non dovreste aver problemi ;)

A presto compari/e

Gab

zanatta | 4 Luglio, 2011 - 17:57

Anch'io ero qui ad aspettare

Anch'io ero qui ad aspettare di potervi leggere.
Ho visto anche che vi siete già re-inseriti nella cultura araba-palestinese con un bel e profumato narghilè (peccato che io non possa sentirne il profumo!).
Salutatemi tutti e buon lavoro. Mi raccomando le zappe!
Un Abbraccio
Maria Grazia

jmeg | 3 Luglio, 2011 - 13:49

Ben arrivati!

Ovviamente il prino pensiero è stato quello di leggervi!

Che bello e che invidia!

La prossima volta che andrò a Tel Aviv sarà il caso che spieghi alla hostess che per la loro sicurezza è meglio lasciarmi andare in bagno...!

Ad ogni modo abbracciatemi tutti i bambini oggi, mi raccomando!

Ps. cosa dicono le novelline? come stanno??

Un abbraccio anche a voi,

Angela

angela | 3 Luglio, 2011 - 11:43

primo giorno al centro

...chiamale "novelline"! :D

a breve arriveranno i bambini, siamo tutti al centro in trepidante attesa di (ri)incontrarli!

a risentirci al prossimo aggiornamento, anche a noi fa piacere leggere i vostri post.

admin | 3 Luglio, 2011 - 14:58

Warning: INSERT command denied to user 'Sql469062'@'62.149.143.32' for table 'watchdog' query: INSERT INTO watchdog (uid, type, message, severity, link, location, referer, hostname, timestamp) VALUES (0, 'php', '<em>UPDATE command denied to user &amp;#039;Sql469062&amp;#039;@&amp;#039;62.149.143.32&amp;#039; for table &amp;#039;node_counter&amp;#039;\nquery: UPDATE node_counter SET daycount = daycount + 1, totalcount = totalcount + 1, timestamp = 1566120792 WHERE nid = 690</em> in <em>/web/htdocs/www.associazioneamal.org/home/includes/database.mysql.inc</em> nella riga <em>174</em>.', 2, '', 'http://www.associazioneamal.org/?q=node/690', '', '34.238.194.166', 1566120792) in /web/htdocs/www.associazioneamal.org/home/includes/database.mysql.inc on line 174