Iniziativa "Bambini a scuola"

L'isolamento fisico, la rottura dei ritmi di vita, la negazione dei diritti-doveri sono barriere sui cammini della pace. Non si può non provare orrore per ogni forma di ghetto.
A Jenin suor Maria Pastore, della parrocchia del Redentore, ci segnala il caso di 16 bambini che hanno bisogno di un servizio di accompagnamento a scuola mediante un taxi collettivo che permetta loro di arrivare al vicino villaggio di Zababde aggirando i molti posti di blocco sulla strada.
Ogni bambino che frequenta giornalmente la scuola ha una speranza in più. Il servizio è costoso: euro 270 a bambino per l’intero anno scolastico. Abbiamo comunque deciso di sostenere la spesa per euro 4.320,00 e di reperire risorse a copertura presso amici e soci. Sosteniamo così 16 bambini.