VERSO L'INFINITO, VOLARE OLTRE I MURI!

Un'altra estate, un altro Summer Camp.



Quest'anno voleremo oltre i muri con le bambine e i bambini del Campo Profughi di Deisheh e della città di Betlemme, in Palestina.

Realizzeremo un'astronave di corpi, carta pesta, filmati e rappresentazioni teatrali per raggiungere, sperimentare e praticare altri mondi possibili.
Mondi senza oppressione, dove i carri armati non sparano sulle persone, dove la notte è fatta per viaggiare tra le stelle, e non è interrotta dalle irruzioni dei soldati...
Mondi che parlano di libertà, di sogni, di futuro... ma che per raggiungere i quali è necessario realizzare strumenti nuovi, praticare altre forme di resistenza, fatte di poesia, di maschere, di arte, di competenze nuove, di saperi altri, di cultura, che sono i miglior strumenti per rispondere a chi da 70 anni fa strage non solo di corpi ma anche di ciò che è memoria collettiva di un popolo.

Ecco allora la meta della nostra astronave: non è Marte o Alfa Centauri, ma un qui e ora di pace, convivenza, rispetto dei diritti, della dignità, dell'identità, della memoria e del futuro altrui.

Per realizzare la nostra astronave dobbiamo raccogliere 3000 euro. (costa molto meno di uno Shuttle o di un missile intercontinentale!)

Ci supporterai nel nostro viaggio?

DONA ANCHE TU!!!!