"Storie di terra, terra di storie"


Il summercamp 2017, un momento speciale per più di 100 bambini di Betlemme (campo profughi di Deisheh) e di Gaza per crescere insieme, incontrarsi, sperimentare e sperimentarasi, per costruire ponti che superino il muro dell’occupazione.

Attraverso attività artistiche, teatro, laboratori rap, strumenti digitali, i bambini e le bambine coinvolti potranno raccontare la loro terra, riscoprirne luoghi e tradizioni, ma anche e soprattutto immaginare nuovi spazi e possibilità al di là dell’occupazione… Arti, linguaggi diversi, per trovare insieme il modo di superare i confini e i muri che ci circondano, per parlare all’esterno e raccontare una realtà di apartheid, certo, ma anche di resilienza quotidiana di cui i bambini sono i primi portatori. Per rendere tutto questo possibile dobbiamo raccogliere 2500 euro.

Se vuoi puoi darci una mano a raccontare queste storie di terra… basta anche un piccolo contributo! (...e comunque vada questa raccolta fondi il campus si farà! Certo se raggiungeremo questo rimborso spese potremo già progettare futuri interventi)