Secondo appuntamento con il cineforum AMAL

Ciao a tutte/i,
il Cineforum prosegue venerdì 14 novembre con la proiezione de “IL MASSACRO” (titolo originale “MASSAKER”) alle 20:30 presso il cineteatro San Giuseppe, via Redi 21.

Il film verrà introdotto da Piero Maestri e la proiezione si avvale della collaborazione di Parallelo Palestina (https://sites.google.com/site/parallelopalestina/home e https://www.facebook.com/parallelo.palestina).

“Il massacro, tre giorni e due notti di sangue dal 16 al 18 settembre 1982 per gli assassini di Sabra e Shatila. Quando ebbero finito, furono tra 1.000 e 3.000 i civili palestinesi uccisi, la maggior parte donne, bambini e anziani. Il numero esatto delle vittime, fra morti e dispersi, non è noto ancora oggi. Molti degli autori erano membri delle "Forze Libanesi”, una milizia cristiana alleata di Israele. Il massacro è stato ideato e progettato dall'esercito israeliano che, all'epoca, era sotto il comando di Ariel Sharon.
Tornando nel 1982, la stampa mondiale fu profondamente scossa da questo attacco nei campi profughi palestinesi in Libano ma, oggi, il massacro è svanito dalla memoria. Eppure gli omicidi che hanno avuto luogo nel 1982 sembravano essere un esempio per tutti i massacri che sarebbero seguiti: in Ruanda, per esempio, o durante le guerre balcaniche. E ogni volta, le stesse domande senza risposta sembrano persistere: cos'è che spinge le persone a eseguire atti di tale crudeltà? E come possono gli autori vivere nella consapevolezza delle loro orribili azioni?
Sia in termini di contenuto che nel suo approccio estetico, questo film è un ritratto psicologico e politico di sei uomini che hanno preso parte al massacro di Sabra e Shatila. Questi uomini hanno fatto quello che hanno fatto non solo perché stavano eseguendo degli ordini, ma anche perché agivano di propria volontà. Tracciando un parallelo tra la predisposizione psicologica dei protagonisti e il loro ambiente politico, il film utilizza la loro narrazione per affrontare il fenomeno della violenza collettiva.
Anche se il film non cerca di ricostruire il massacro di Sabra e Shatila, i racconti intrecciati nel film dei sei protagonisti, tuttavia, forniscono una versione inedita dei fatti: quella degli autori.”

Trailer: www.youtube.com/watch?v=HAm69aiVTQE

Facebook: www.facebook.com/events/1070979972947232
Twitter: twitter.com/AMALbxlp/status/530355860208627712

Posted In