Associazione ONLUS Amal - ﺍﻣﻞ


apolitica - apartitica - aconfessionale

Il muro

…Ja Allah..” (Dio mio)”. Ha balbettato solo queste parole Ibrahim Atmawi,
un contadino palestinese di sessantacinque anni il cui uliveto è stato distrutto per oltre il 90 per cento dei suoi cento ettari da bulldozer dell’Esercito israeliano.
Al posto delle piante centenarie, adesso sorge un tratto del muro dell’apartheid.(Peace reporter)

Oltre il muro..la SPERANZA... Amal

15 Apr 2008 - 00:00
30 Apr 2008 - 23:59
Etc/GMT

Un viaggio. Un’avventura. Un’esperienza accessibile a tutti quelli che, come alcuni di noi, hanno voluto oltrepassare il muro.

Hebron negli occhi…


Il mercato

Occhi puntati su di me. Osservato. Mi sento terribilmente osservato.
Non sono su un palcoscenico ad esibirmi, non sono circondato da lupi in un bosco.
Mi guardano. Mi fissano. Sguardi che non riconosco, che non sono abituato a reggere. Sguardi cupi, gelidi. Disagio. Ecco, sono a disagio.
Hebron. Sto percorrendo il grandissimo mercato, obbligato passaggio per arrivare alla città vecchia. Cammino con il mio gruppo. Chissà cosa stanno pensando i miei compagni di viaggio…