Associazione ONLUS Amal - ﺍﻣﻞ


apolitica - apartitica - aconfessionale

Gaza Freedom March

28 Dic 2009 - 00:00
4 Gen 2010 - 23:59
Etc/GMT+1


Partecipazione italiana alla
Gaza Freedom March

con la delegazione del Coordinamento europeo per la Palestina (ECCP)




La marcia a Gaza promette di essere un evento storico!

Arriveranno centinaia e centinaia di attivisti provenienti da più di 35 paesi. A Gaza, la società civile si sta mobilitando e stima la partecipazione in decine di migliaia di palestinesi. Tutte e tutti insieme per dire che l'assedio di Gaza deve finire!

Informazioni e adesioni
Per inviare l'adesione all'appello internazionale, per maggiori informazioni o per esprimere interesse alla delegazione ECCP/Italia, scrivi a: europa.marciapergaza@gmail.com, cell: 333 11 03 510.

Prime adesioni dall'Italia:
Forum Palestina
Action for Peace
Associazione per la pace
Berretti bianchi ONLUS
Coordinamento Nord Sud del Mondo
Donne in nero
Ebrei contro l'occupazione
FIOM-CGIL
Gazzella Onlus
IPRI-Rete corpi civili di pace APS
Servizio Civile Internazionale Italia
Un ponte per...
U.S. Citizens for Peace & Justice - Rome

Maggiori Info: by forum Palestina e actionforpeace

Partecipa anche tu, l'iscrizione deve essere fatta entro il 25 Novembre!

Firma la dichiarazione finale della marcia: SIGN!

MURI: da Berlino a Gerusalemme

30 Nov 2009 - 20:30
30 Nov 2009 - 23:30
Etc/GMT+2

CHIAMAMILANO, Largo Corsia dei servi 11 (San Babila)
LUNEDI' 30 NOVEMBRE 2009, ORE 20.30
proiezione del film: THE IRON WALL


di Mohammad Al Atar (2006)
"La colonizzazione sionista nella terra di Israele può solo arrestarsi o procedere a dispetto della popolazione nativa palestinese. Questo significa che può procedere e svilupparsi solo con la protezione di una potenza indipendente, dietro un muro di ferro, che i nativi non potranno penetrare." Con queste parole, nel 1923, Vladmir Jabotinsky indicava la strada per la colonizzazione della Palestina. Il muro è solo una tappa di questo processo. The Iron Wall ripercorre le tappe della colonizzazione israeliana dei territori palestinesi, in cui la costruzione del muro si pone solo come la fine di un processo iniziato molti anni fa.

Mostra Fotografica "APPUNTI DI VIAGGIO"

14 Ott 2009 - 19:00
25 Ott 2009 - 22:00
Etc/GMT+2


Carissime e carissimi, Vi segnaliamo questa bella iniziativa sui bimbi profughi nei campi palestinesi a cui l'associazione Fiorella Ghilardotti ha aderito.


I prossimi appuntamenti

Mercoledì 21 ottobre, ore 21
Incontro con Dario Fianchetti, di Vento di terra, una ONG che opera nei campi profughi di Gaza e della Cisgiordania a favore dei bambini con traumi di guerra.

Sabato 24 ottobre, ore 20
Proiezione del film “Vietato Sognare” di Barbara Cupisti che narra la vita e le emozioni dei bimbi israeliani e palestinesi. Alla proiezione sarà presente anche la regista.
Il film ha ricevuto il premio Amnesty Italia 2009.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione fra il Circolo Gianni Missaglia, il Circolo Acli di Lambrate, l’Associazione Fiorella Ghilardotti e Assopace.

Apertura Mostra: da mercoledì 14 Ottobre a domenica 25 Ottobre - Orari: 9.30 - 19.00 orario continuato. Sono previste Visite Guidate per le scolaresche.

Prenotazioni:
Indicazioni per Raggiungere la Sede della Mostra: Circolo Acli di Via Conte Rosso 5, Lambrate - Milano. Metropolitana Linea 2, fermata Lambrate - Tram 23 - Autobus 54, 75, 924

From "Palestina libera!"


Campagna per la liberazione di

Mohammad Othman




Il 22 settembre scorso Mohammad Othman è stato arrestato dai soldati israeliani al Ponte di Allenby, il valico di confine tra Giordania e Palestina. Da allora, egli si trova detenuto presso il carcere di Huwara come prigioniero di coscienza, arrestato solamente a causa della sua attività in difesa dei diritti umani.

Mohammad, 33 anni, è il coordinatore giovanile della campagna Stop the Wall e ha dedicato gli ultimi dieci anni della sua vita alla difesa dei diritti umani dei Palestinesi. Nell'ambito della Campagna contro il Muro dell'Apartheid, egli ha lottato contro l'espropriazione delle terre dei contadini palestinesi e contro il coinvolgimento delle imprese israeliane ed internazionali nella violazione dei diritti umani dei palestinesi.
Il suo villaggio, Jayyous, è stato letteralmente devastato dal Muro dell'apartheid e dall'espansione della colonia di Zufim, edificata dalle società di Lev Leviev. Società che si trovano ora a dover affrontare una riuscita campagna di boicottaggio a causa della violazione dei diritti delle popolazioni indigene.


Mohammad stava tornando da uno dei suoi viaggi in Norvegia, nel corso del quale ha incontrato alcuni alti funzionari, incluso il Ministro delle Finanze norvegese Kristen Halvorsen. Il Fondo Pensione nazionale norvegese di recente ha annunciato di aver disinvestito da Elbit, la compagnia israeliana che fornisce sia apparecchi aerei senza pilota e altra tecnologia militare alle forze di occupazione israeliane, come pure i sistemi di sicurezza per il muro e per gli insediamenti colonici.

Questa non è la prima volta che dei Palestinesi attivisti per i diritti umani vengono arrestati al ritorno di viaggi all'estero. Recentemente, Muhammad Srour, testimone oculare per conto della Missione Conoscitiva Onu su Gaza, è stato arrestato sulla via del ritorno da Ginevra. Tale arresto è stato un chiaro atto di rappresaglia contro Srour per aver denunciato le violazioni del diritto internazionale da parte di Israele. Arrestare i Palestinesi al loro ritorno dall'estero non è che un'altra tattica israeliana per cercare di mettere a tacere gli attivisti palestinesi per i diritti umani. Essa serve a completare la politica globale di isolamento del popolo palestinese dietro checkpoint, muri e filo spinato.

E' dunque di assoluta urgenza, anche per noi, mobilitarci per aiutare Mohammad Othman, firmando la petizione on-line per la sua liberazione o scrivendo direttamente all'ambasciata israeliana per protestare contro il suo arresto.

Aggiornamenti:
freemohammadnow.blogspot.com
facebook.com

Etichette: , , , ,Palestina libera!

Servizio Civile Internazionale Lombardia organizza:

24 Set 2009 - 19:00
24 Set 2009 - 23:00
Etc/GMT+2


RACCONTI DI VITA DALLA PALESTINA

Organizzatore: Servizio Civile Internazionale - Gruppo Regionale Lombardia
Tipo: Incontri - Riunione informativa
Data: giovedì 24 settembre 2009
Ora: 19.30 - 22.30
Luogo: Casa Morigi
Indirizzo: Morigi 8 Milano, Italy
E-mail: lombardia@sci-italia.it


Descrizione:
Il gruppo lombardo dell'associazione Servizio Civile Internazionale (Lombardia) organizza per Giovedi 24 Settembre RACCONTI DI VITA DALLA PALESTINA

Intervengono:
Hamdan Jewei, presidente di Lighting Candles, organizzazione palestinese che lavora con i bambini dei campi profughi di Betlemme
Federico Brivio, volontario del Servizio Civile Internazionale nei Territori Palestinesi Occupati.

Con proiezione video e dibattito.
Presso la sede del S.C.I. Lombardia
Via Morigi, 8 (MM Cairoli) Milano

info: Evento su Facebook