Eventi

West Bank express: RISORSE E TERRITORIO

27 Maggio 2010 - 21:30
27 Maggio 2010 - 23:30
Etc/GMT+2

water_not_included.jpg Le colonie, l’acqua, gli spostamenti: un’esplorazione del territorio palestinese attraverso gli occhi di una famiglia di Hebron e di un attivista israeliano. Il problema dell'acqua e della mobilità nei territori palestinesi sotto occupazione.

Verranno proiettati i documentari

- Water not Included

di Francesco Cannito  - 2007 - durata 20'
Adh Dhahiriya è una cittadina di 20.000 abitanti nel sud della regione di Hebron, nei territori palestinesi occupati. Lo stato di povertà generalizzata della Gisgordania e di Gaza è accentuata in quest’area a causa della mancanza cronica di acqua dovuta a fattori sia geografici che politici

Green Plate/Yellow Plate - la gara in macchina

di Francesco Cannito, Luca Cusani e Michela Sechi - durata 20'

A seguire incontro con Giorgio Cancelliere e altri ospiti. Modera la serata Andrea 'giucas' Morando della Scighera

Giorgio Cancelliere è esperto idrico e ambientale. Insegna presso l'Università di Venezia nel master "Uso del territorio e gestione delle acque nei Paesi in Via di Sviluppo".

The Heart of Jenin

23 Maggio 2010 - 21:00
23 Maggio 2010 - 23:30
Etc/GMT+2



******************************************************

Il film sugli organi donati non supera la barriera fra israeliani e palestinesi


Stop alla pellicola "Il Cuore di Jenin". Uno dei registi:
«Boicottaggio accademico e culturale»


Corriere della Sera, 18 Luglio 2008
******************************************************

L’associazione AMAL promuove la proiezione del film sul "conflitto" israelo-palestinese The Heart of Jenin. Ti aspettiamo



Domenica 23 Maggio 2010 alle ore 21:00
cineteatro S. Giuseppe
Via Redi 21 Milano
(M1 Porta Venezia, Bus 60, Tram 5).

Per partecipare all'evento prenota gratuitamente un biglietto scrivendo ad info@associazioneamal.org e conserva il numero di prenotazione: ti servirà per assistere alla proiezione!

** Guarda il trailer del film **

62 anni di occupazione sionista della Palestina

15 Maggio 2010 - 19:00
15 Maggio 2010 - 21:00
Etc/GMT+2



Maggio 1948/Maggio 2010:

62 anni di occupazione sionista della Palestina


L’attacco sionista contro il popolo della Palestina prosegue senza sosta a tutti i livelli: continuano a rubare terra, ad ammazzare, a minacciare quanti non si inginocchiano davanti alla loro arroganza.
15 MAGGIO 1948 per noi è la “NAKBA”: decine di migliaia di assassinati, dal 1967 oltre 750.000 palestinesi sono entrati nelle prigioni israeliane, scrittori, politici palestinesi ammazzati nella più completa impunità.

Noi non dimentichiamo e vogliamo ricordarli, per questo ci incontreremo:

Sabato 15 Maggio 2010 alle ore 19.00
presso


Via De Amicis, 17 Milano (MI)


Saranno presenti:

Khader Tamimi
presidente della Comunità Palestinese della Lombardia

Fawzi Ismail
Associazione Sardegna - Palestina

Nidal Hamad
scrittore, giornalista e presidente della Comunità Palestinese in Norvegia

Francesco Giordano
della Rete Milanese per il Boicottaggio (BDS)

Sara Rawash
compagna palestinese

Gianluca Di Lauro
attore, leggerà il resoconto di un soldato israeliano che racconta l'Operazione Piombo Fuso

info: palestinamilano@yahoo.it 02. 77402614 - 347.7851682

AllegatoDimensione
15Maggio2010.pdf553.48 KB

Campagna per il Diritto allo Studio e la Libertà Accademica in Palestina

13 Maggio 2010 - 10:00
13 Maggio 2010 - 17:00
Etc/GMT+2

Dall’11 al 16 maggio sarà in Italia Omar Barghouti, uno dei fondatori della Palestinian Campaign for the Academic & Cultural Boycott of Israel (PACBI), iniziativa della società civile palestinese lanciata nel 2005 come risposta non violenta all'occupazione e alla privazione dei diritti.
L’occasione offertaci dalla presenza di Omar Barghouti è preziosa per comprendere, ascoltando la voce dei diretti interessati, un aspetto importante e delicato del conflitto israeliano-palestinese: il ruolo delle istituzioni educative e culturali in questo contesto e quanto siano determinanti le relazioni che esse pongono in atto con il conflitto stesso. Anche il mondo universitario italiano, nel momento in cui si relaziona con l'accademia palestinese o quella israeliana, assume un ruolo nel conflitto, del quale spesso non è cosciente. Per questo la Campagna per il Diritto allo Studio e la Libertà Accademica in Palestina reputa necessario confrontarsi con la richiesta di boicottaggio delle istituzioni accademiche israeliane, chiesta tra gli altri dalla Palestinian Federation of Unions of University Professors and Employees e sostiene l’organizzazione della tournée italiana di Omar Barghouti. Invitiamo tutti i firmatari a partecipare agli eventi e stimolare la partecipazione di altri colleghi e studenti. I docenti che interverranno dopo Barghouti nei vari incontri hanno diverse posizioni in merito alla campagna PACBI, abbiamo cercato di stimolare un dibattito aperto e plurale.
Nell’ambito della tournée sarà presentato il libro Pianificare l’oppressione. Le complicità dell’accademia israeliana, Edizioni Seb, Torino, 2010, € 12.50, a cura di Enrico Bartolomei, Nicola Perugini, Carlo Tagliacozzo, con la collaborazione di Ada Cinato. Un testo importante che raccoglie saggi di Omar Barghouti, Riham Barghouti, John Dugard, Uri Yacobi Keller, Tania Reinhart, Massimo Zucchetti.
Il tour di Omar Barghouti toccherà diverse città italiane, grazie alla collaborazione di varie reti e associazioni, in primis la Rete Radiè Resch che ha invitato Barghouti alla sua assemblea nazionale e finanzia il suo biglietto aereo. Segue il calendario degli incontri (alcuni in via di definizione)

11 Maggio - Roma
• h 20:00-22:00 presso Comunità cristiana di Base di S. Paolo, Via Ostiense 152
Organizza: Rete romana di solidarietà con il popolo palestinese
Intervengono il prof. Richard Ambrosini (Univ. Roma Tre) e Enrico Bartolomei (Univ. Macerata), curatore del libro Pianificare l’oppressione

12 Maggio – Firenze e Siena
• h 11:00-13:00 presso Polo Scienze Sociali (Edificio D5, Aula 0.01) a Firenze, via delle Pandette 21
Introduce Ivana Acocella (Univ. Firenze), intervengono il prof. Angelo Baracca (Univ. Firenze) e Martina Pignatti Morano (Univ. Pisa)
• h 16.30-18:30 presso Facoltà di Lettere (sala Cinema) a Siena, Via Roma 47
Introduce il Prof. Gabriele Usberti (Univ. Siena), intervengono il Prof. Massimo D’Antoni (Univ. Siena) e Carlo Tagliacozzo, curatore del libro Pianificare l’oppressione

13 Maggio - Milano e Torino
• h 10:30-13:00 presso Università di Milano, Via Festa del Perdono 7
Incontro pubblico sulla complicità delle istituzioni accademiche israeliane con l'occupazione. Interviene Carlo Tagliacozzo, curatore del libro Pianificare l’oppressione
• h 15:00-17:00 presso Università di Milano, Via Festa del Perdono 7
Seminario con studenti medi e universitari sulle strategie della campagna BDS
Organizzano: Action for Peace e rete degli studenti
• h 21:00-23:00 presso sala dell'Antico Macello a Torino, Via Matteo Pescatore 7
Intervengono il Prof. Brunello Mantelli (Univ. Torino) e Carlo Tagliacozzo, curatore del libro Pianificare l’oppressione

14 Maggio - Bologna e Ravenna
• h 11:15-13:00 presso CNR di Bologna, Via Gobetti 101
• h 14:45-16:45 presso Facoltà di Filosofia di Bologna, Via Zamboni 33
Interviene Enrico Bartolomei (Univ. Macerata), curatore del libro Pianificare l’oppressione
Organizza: Comitato BDS di Bologna
• h 21:00-23:00 presso sala D'Attorre di Casa Melandri a Ravenna, Via Ponte Marino 2
Intervengono Diana Carminati (già docente all'Univ. Torino) ed Enrico Bartolomei (Univ. Macerata)
Organizza: Comitato BDS Ravenna

15-16 Maggio – Rimini
Assemblea nazionale Rete Radié Resch presso Hotel “Punta Nord” di Rimini
“Nuove speranze in una economia di crisi. Esperienze di buon vivere, resistere e costruire il cambiamento”
Omar Barghouti interverrà nelle tavole rotonde di sabato e domenica mattina alle ore 9:00

Omar Barghouti
ricercatore indipendente palestinese, opinionista e attivista dei diritti umani, impegnato a difendere il diritto internazionale e i diritti umani universali.
E' uno dei membri fondatori della Campagna Palestinese per il Boicottaggio Accademico e Culturale di Israele (PACBI) e della Campagna della Società Civile Palestinese per il Boicottaggio il Disinvestimento e le Sanzioni (BDS) contro Israele. Ha conseguito una laurea e una specializzazione in ingegneria elettrica presso la Columbia University di New York, e una specializzazione in filosofia etica presso l’Università di Tel Aviv.

Per maggiori informazioni sul PACBI: www.pacbi.org

Cattedra del Mediterraneo 2010

29 Apr 2010 - 17:30
29 Apr 2010 - 20:00
Etc/GMT+2

Giovedì 29 Aprile 2010, ore 17.30
Sala Conferenze di Palazzo Turati
Via Meravigli 9/b Milano


Gerusalemme, Yerushalayim, al-Quds

Cuore del conflitto, chiave della pace


Presiede
Janiki Cingoli
Direttore del Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente

Presenta:
Antonio Ferrari
Editorialista e inviato speciale del Corriere della Sera

Realtori:
Menachem Klein
Docente di Scienze politiche all'Università Bar-Ilan di Tel Aviv e research fellow all'Istituto Universitario Europeo di Firenze

Hanna Siniora
Editore del The Jerusalem Times e codirettore di IPCRI - Israel/Palestine Center for Research and Information

I relatori incontreranno gli studenti dell'Università degli Studi di Milano, Polo di Mediazione Interculturale e Comunicazione, Aula T10 alle 14,30 in piazza Indro Montanelli 1 - Sesto San Giovanni (MI)

Gerusalemme è il nodo più complicato del conflitto israelo-palestinese-arabo, dove si confrontano aspirazioni nazionali e profonde radici religiose.
Coesistere in Gerusalemme, capitale dei due Stati israeliano e palestinese e centro riconosciuto delle tre religioni monoteistiche, è scelta necessaria per costruire la pace nella regione.

In occasione dell’incontro verrà presentata la pubblicazione CIPMO Venti anni

AllegatoDimensione
invito_Gerusalemme_29aprile.pdf90.83 KB