Blog Progetto Ulivi

incontri....

Oggi finalmente abbiamo recuperato la valigia.

A Gerusalemme era tutto assolutamente non funzionante (causa Shabbat), e percio' ci siamo affidati ad un taxista arabo che, durante il viaggio, ci ha raccontato la sua vita.

Alleghiamo qui di seguito un video che ha girato insieme ad un italiano sul muro di Betlemme.

A pochi intenditori direi quarant'enni lascio intuire la geniale scelta della colonna sonora (per gli altri la suggerisco - 1984 fuga da New York)

very hot

Oggi e' il terzo giorno di laboratori con i bambini.

Il caldo e' molto forte, e siamo appena tornati da un sopraluogo al campo di ulivi, che abbiamo trovato molto cambiato: la vecchia struttura in pietra e' stata restaurata e il gruppo di lavoro sta costruendo, all'ombra di una bella pianta di fichi, un grande tavolo con delle panche!

Il gruppo scuot che ha lavorato qui solo pochi giorni ha dato un contributo incredibile! Hanno ridipinto tutto il centro AMAL e hanno lavorato al campo di ulivi per preparare altro terreno da coltivare.

...in realta' hanno anche spezzato molti cuori, quelli delle ragazze piu' grandi che frequentano il centro. (che continuano a sospirare quardando le foto e i filmati di alcuni scout scattate con i cellulari) ...sono carinissime....

ora ci facciamo qualcosa da mangiare, intanto che cerchiamo di rintracciare la nostra benedetta valigia dispersa, e poi via! giu' al centro. Oggi si fa teatro!!!!

Il buon giorno si vede dal mattino

Ore 5:00 siamo arrivati a Betlemme.

Tutto tranquillo, nessun controllo passaporti, niente stress. Unico particolare, si e' smarrita durante i voli una grossa valigia, nella quale c'erano un po' di cose utili a questo soggiorno di lavoro.

Nei prossimi giorni posteremo un po' di immagini dei primi incontri con i bambini. Sono tantissimi. Molti non li conoscevamo.

1.JPG 2.JPG

3.JPG 4.JPG

5.JPG 6.JPG

7.JPG 8.JPG

Il caldo si fa sentire moltissimo, e alcuni bimbi verso la fine del pomeriggio sono cotti (noi molto prima direi...)

96.JPG 92.JPG

93.JPG 92.JPG

95.JPG 94.JPG

Evento della sera: rissa al party, della serie: tutto il mondo e' paese. Siamo stati ad un party organizzato da Al Mubadara. C'era un servizio d'ordine particolarmente attento affinche' la folta platea femminile che assisteva ad un concerto non venisse disturbata dai maschietti.

Dopo qualche piccolo e all'inizio incomprensibile tafferuglio, si e' innescato un inizio di rissa che ha visto una fiumana di maschi rincorrersi all'improvviso verso l'uscita del luogo della festa. Pare che uno abbia fotografato con il telefono la sorella di un'altro, e che da quello sia partita tutta la cosa.

Risultato: dopo 5 minuti la fiumana di maschi e' rientrata alla festa, e tutto si e' risolto senza spargimenti di sangue.

...quasi come da noi.

alla prossima!

I volontari di AMAL
 

La prima puntata volge al termine... In attesa di riprendere il prossimo mese

among_colors.png audience.png

back_home.png cake.png

circus_and_nativity2.png circus_and_nativity.png

cutting.png dancers.png

dancing.png dirty_hands.png

dressed_for_the_party.png everybody_at_work.png

friends.png gambling.png

little_one.png motto.png

preparing_the_set.png reflecting.png

resting.png singing.png

the_observer.png the_two_spotlight_chasers.png

too_good_to_be_true.png tree2.png

tree.png under_lina_supervision.png

useful_bottoms_2.png useful_bottoms.png

we_all_me_included.png

Le attività proseguono e i nostri bambini ne sono entusiati!